3 errori da NON fare in palestra se vuoi dimagrire il più velocemente possibile (e le 3 soluzioni alternative)

di Filippo Saggin 2

Prima di parlare di allenamento per dimagrire, voglio mettere in chiaro una cosa.

L’allenamento non è l’elemento più importante per dimagrire.

L’alimentazione è la parte più importante da curare se vuoi dimagrire.

Basta che guardi la stra grande maggioranza delle persone che va in palestra da molti anni, ma non segue una dieta. Sono sempre uguali e non cambiano mai di una virgola.

Vabbè che probabilmente alcuni passano la maggior parte del tempo “a fare bar”. Invece altri non si allenano con voglia. E altri ancora fanno allenamenti imbarazzanti anche per un bambino di 3 anni.

In ogni caso la maggior parte delle persone che si allena costantemente da più di un anno in palestra non ottiene risultati, di nessun tipo.

Mai. Qualunque sia il loro tipo di allenamento. Zero risultati

Oltre a questa “esperienza diretta” ci sono anche molti studi che lo dimostrano.

Infatti uno studio del 2014 ha dimostrato come qualsiasi programma di allenamento produce risultati modesti per quanto riguarda il dimagrimento.

Al massimo nei programmi di allenamento più duri e fisicamente molto dispendiosi (cioè insostenibili per la maggior parte delle persone) il massimo che puoi perdere è meno di 2kg.

Quindi è inutile fare allenamento se vuoi dimagrire?

Nonostante l’attività fisica non sia il fattore più rilevante per dimagrire molti studi scientifici confermano che però è il miglior modo per riuscire a mantenere il dimagrimento ottenuto.

E che inoltre ha un importante effetto sulla salute generale del corpo, infatti:

  • Riduce infatti il rischio di malattie cardiovascolari (infarti, ictus, ipertensione)
  • di diabete 
  • di cancro
  • riduce i dolori associati ad artrite
  • riduce il rischio di osteoporosi e cadute in seguito a fratture 
  • riduce i sintomi di depressione e ansia
  • migliora la flessibilità e l’equilibrio
  • migliora l’umore e il benessere generale del corpo

Se per te queste cose non sono importanti allora sicuramente evitare l’attività fisica non sarà un problema.

Ma se vuoi sfoggiare la massima salute e mantenere il dimagrimento facilmente allora l’attività fisica è imprescindibile nelle tua vita.

Quale allenamento fare?

Probabilmente pensi che per dimagrire devi farti ore e ore di corsa sul tapis roulant. O di cyclette.

O almeno questo è quello che ti hanno sempre detto.

Bene, devi sapere che, nonostante correre (o fare attività aerobica o cardiovascolare in generale) sia l’attività che consuma più calorie di tutte le altre in un’ora di tempo, non è il modo migliore per cercare di dimagrire e di mantenere il dimagrimento una volta che hai ottenuto la forma fisica che vuoi.

“Ma com’è possibile? Se consumo più calorie dovrò per forza dimagrire più in fretta, no?!”

Non proprio, perché non è solo il consumo di calorie che ti farà ottenere il fisico che vuoi.

Infatti correre ti porta ad una serie di problemi (sia fisici che ormonali) che ti faranno avere uno stallo nel dimagrimento. Uno stallo molto duro e difficile da superare e che la maggior parte delle volte ti farà tornare indietro peggio di prima.

Non sto dicendo che succederà a tutti in modo indiscriminato, ma molto probabilmente se per te perdere peso non è così naturale e facile allora è probabile che sei il candidato perfetto per beccarti sui denti (o meglio sulla pancia) l’effetto boomerang della corsa o dell’allenamento “cardio” in generale.

In pratica dimagrisci e poi riprendi tutto il grasso con gli interessi dopo poco tempo.

Comunque oggi non voglio parlarti del perché la corsa non è lo strumento ideale per dimagrire.

Se stavi già pensando di metterti le scarpe da corsa, allacciarti le stringhe e percorrere chilometri a non finire facendo una fatica bestia e senza ottenerne beneficio, se ti interessa approfondire il discorso, lo puoi fare iscrivendoti gratuitamente alla FAT LOSS Mail Class (clicca qui), il corso gratuito via mail che ti insegna tutto quello che devi sapere per dimagrire e mantenerti in forma per tutta la vita.

Dicevo…

In questo articolo ti voglio parlare degli errori più comuni quando ti iscrivi in palestra ed inizi a svolgere l’attività con i pesi.

Ci sono sicuramente molti errori di chi si approccia per la prima volta all’attività con i pesi in palestra per cercare di mettersi in forma, ma credo che 3 siano i più plateali e importanti che vedo continuamente ripetere (o almeno vedevo fino a quando ho lavorato come istruttore in una palestra comune all’inizio della mia carriera, ora nella mia palestra nessuno è autorizzato a commetterli!).

Bando alle ciance ed eccoli qui di seguito.

  1. Trascurare l’allenamento muscolare per le gambe

Quante volte hai sentito la frase: “Questa settimana non alleno le gambe, tanto vado già a giocare a calcetto!”

Questa è la frase più comune tra gli uomini che si allenano in palestra.

Ci sono due motivi per cui in realtà la maggior parte degli uomini non vuole allenare le gambe:

  1. É molto faticoso. Siamo sinceri: allenare seriamente le gambe è doloroso. Sudi un sacco, ti può venire il vomito e ti bruciano moltissimo le gambe. Quasi come partorire!
  2. In discoteca nessuno ti vede le gambe. Le ragazze non ti vedono le gambe in discoteca, pensi. Ma poi in piscina o al mare si vede che hai la tipica forma da pollo! Braccia e petto grossi e degli stuzzicadenti al posto delle gambe.

Quindi non commettere questo errore!

Ok, ma perché devi allenare le gambe per dimagrire più velocemente?

Per quattro ragioni molto importanti:

  1. Allenare le gambe ti farà capire cosa vuol dire allenarti intensamente.

    Se prendi confidenza con l’allenamento di gambe, potrai spingerti oltre il limite anche negli altri allenamenti.

    Così facendo potrai ottenere i risultati molto più in fretta di quanto potresti fare se ti risparmi o addirittura lo elimini dalla tua routine.

  2. Allenare le gambe intensamente ti farà rilasciare gli ormoni che facilitano il dimagrimento.

    In una serie di studi è stato dimostrato come allenare le gambe intensamente rilasci testosterone e GH (ormone della crescita) in quantità superiori.

    Specialmente se esegui esercizi come squat e stacchi da terra!

    Avere il testosterone alto e il GH alto significa che lo sviluppo muscolare e il dimagrimento saranno più rapidi ed efficaci.

     

  3. Allenare le gambe ti farà consumare molta energia durante l’allenamento e nei giorni successivi.

    I muscoli delle gambe sono i più grossi muscoli del corpo ed è logico che allenare i muscoli più grossi ti farà consumare più energia.

    È come per i mezzi di trasporto. Una smart consumerà meno benzina rispetto ad un pullman per percorrere la stessa distanza.

    Sebbene risparmiare la benzina nell’autotrasporto sia una cosa positiva, non lo è per niente per il dimagrimento.

    Immagina che la benzina è il grasso del tuo corpo, se ne consumi di più nello stesso periodo di tempo significa che dimagrirai molto più velocemente.

  4. Sviluppare i muscoli delle gambe ti farà consumare più energia quando sei a riposo e quando svolgi le tue attività quotidiane.

    Non solo consumerai direttamente più energia durante l’allenamento, ma avere più muscoli sulle gambe ti farà bruciare più grasso anche durante il resto della giornata e dei giorni successivi mentre svolgi le tue attività quotidiane.

    Per lo stesso motivo di prima, muscoli più grossi consumano più energia e questa energia viene, in pratica, interamente dal grasso quando svolgi le tue attività quotidiane.

Se non vuoi allenare le gambe (perché non vuoi fare troppa fatica) sappi che stai mettendo un grosso freno alla tua possibilità di dimagrimento e probabilmente non svilupperai mai quella capacità di spingere oltre il limite necessaria per ottenere i risultati che vuoi nel più breve tempo possibile.

Quindi ora che sai perché evitare l’allenamento di gambe ti taglia le gambe nel dimagrimento (scusa il gioco di parole), sii uomo e mettiti sotto quel bilanciere!

2. Fare molte ripetizioni con poco peso per “definire” i muscoli

Il secondo degli errori più comuni di chi vuole perdere peso è quello di mettersi in palestra e fare 20, 30 o 50 ripetizioni con i pesi delle Barbie per cercare di “definire i muscoli”.

Questo è uno dei miti più diffusi, probabilmente dagli anni 80 fino ancora ad oggi a causa dei corsi di aerobica che tanto andavano in voga con i cofanetti DVD.

Innanzitutto chiariamo un concetto molto semplice che ancora viene mal interpretato. 

La definizione muscolare dipende da due fattori principali:

  1. La dimensione dei tuoi muscoli.
  2. La quantità di grasso che ricopre i tuoi muscoli.

FINE.

Non esistono esercizi per la definizione muscolare.

Per intenderci, se vuoi avere definizione muscolare, devi prima di tutto avere i muscoli e poi avere poco grasso addosso.

“E ma io ho già i muscoli grossi e se faccio i pesi e mi crescono i muscoli divento ancora più grosso e grasso!”

Fidati che non hai i muscoli. O meglio non hai tutti i muscoli che credi di avere. 

Quello che hai è grasso SOPRA i muscoli. 

E fidati che ne hai molto più di quanto credi. E hai molti meno muscoli di quanto credi.

Scusami se sono così diretto, ma lo faccio per il tuo bene, visto che nessuno ha il coraggio di dirtelo.

Quindi sicuramente l’obiettivo principale per avere un fisico atletico, muscolare e definito è COSTRUIRE i muscoli.

Per costruire i muscoli NON devi fare 20, 30 o 50 ripetizioni con i pesi delle Barbie. Per giunta facendo esercizietti tipo i curl per bicipiti o i tricipiti alla corda o gli addominali a terra.

Devi invece diventare molto forte negli esercizi multiarticolari.

Per intenderci gli esercizi multiarticolari sono esercizi come: squat, stacchi da terra, distensioni su panca, trazioni, dip alle parallele, spinte sopra la testa.

In pratica se adesso riesci a sollevare 40kg con le distensioni su panca piana per 6 ripetizioni, se da qui a 6 mesi riesci a sollevare 100kg per 6 ripetizioni sicuramente avrai molti più muscoli sulle braccia e sul petto.

Lo stesso ovviamente vale per tutti gli altri esercizi.

Ormai sai che per perdere grasso l’allenamento ha una minor influenza e sebbene l’allenamento ad alte ripetizioni favorisca il dimagrimento, il termine “alte ripetizioni” è relativo alle ripetizioni che si fanno per cercare di sviluppare forza e muscoli.

Quindi se di solito per mettere massa muscolare si utilizza un range compreso tra le 6 e le 10 ripetizioni, per dimagrire si può usare un range compreso tra le 10 e le 15 (massimo 20 in casi sporadici).

3. Fare più addominali per bruciare il grasso sulla pancia

Sebbene ci sia una correlazione tra quantità di grasso e quantità di muscoli sottostanti (come dimostrato in uno studio sui tennisti), la pratica dimostra ancora una volta che allenare una certa zona del corpo non significa bruciare il grasso che la ricopre.

Quindi l’epopea di persone in palestra che fanno serie infinite di addominali per cercare di bruciare il grasso sulla pancia è, purtroppo, senza speranze.

Come si suol dire recentemente nel fitness, “gli addominali si fanno in cucina e non in palestra”. Questo per enfatizzare il fatto che gli addominali li puoi mostrare soltanto quando sei sufficientemente magro.

Ora non significa che non puoi o non devi allenare gli addominali, ma allenarli più di altre parti non ti farà perdere più velocemente il grasso che li ricopre.

Se vuoi perdere il grasso devi sicuramente intraprendere un percorso alimentare corretto e seguire le indicazioni che hai trovato nei due punti qui sopra.

Basta solo applicare queste 3 soluzioni per riuscire a dimagrire?

No ovviamente. Ma è un inizio.

Se invece vuoi sapere come puoi dimagrire nei tuoi punti critici, allora devi capire qual è la situazione ormonale all’interno del tuo corpo e specialmente capire qual è lo stato del tuo cortisolo, l’ormone dello stress. 

Per scoprirlo ti basta soltanto iscriverti subito gratuitamente alla FAT LOSS Mail Class (clicca qui), il corso gratuito via mail che ti insegna tutto quello che devi sapere per dimagrire e mantenerti in forma per tutta la vita.

Lì imparerai proprio come i tuoi ormoni stanno bloccando i tuoi tentativi di dimagrimento e quindi sarai in grado di capire come perdere il grasso nelle zone più ostiche.

Ti basterà inserire la tua mail nel campo richiesto e potrai accedere a tutte le informazioni che ti servono per riuscire finalmente a dimagrire e ad ottenere il fisico che hai sempre desiderato.

Cosa imparerai all’interno della FAT LOSS Mail Class?

Alcune delle cose che troverai all’interno del mio corso gratuito via mail sono:

  1. Tutti i dettagli sull’attività fisica giusta che devi fare fin da subito per poter dimagrire il più velocemente possibile.
    Questo ti permetterà di scegliere con senso logico e con un obiettivo preciso in testa quello che devi fare e perché devi farlo.
  2. Perché l’attività aerobica non è l’attività giusta se vuoi ottenere il fisico atletico e definito che sogni e perché al contrario ti causa un sacco di problemi ormonali specialmente alla curva del cortisolo.
  3. Come funziona veramente il cortisolo e la sua curva.
    Grazie a questa informazione puoi comprendere come funziona veramente lo stress e come può aiutarti ad evitare l’attività fisica che ti impedisce di dimagrire.
  4. Il test che ti permette di scoprire in che modo il tuo corpo produce il cortisolo.
    Con questo test potrai auto-valutare quanto è alterato il tuo sistema ormonale. Grazie ai risultati del test puoi quindi seguire la strategia indicata per iniziare a bruciare il grasso, da subito, che si è depositato sulla tua pancia.
  5. Un piano di allenamento che puoi usare da subito in palestra.
    Avrai la strategia di allenamento apposta per te, descritta per filo e per segno e che potrai dunque mettere in pratica fin da subito per iniziare a ottenere i primi risultati in pochi giorni.

Se ti interessa conoscere tutto questo e molto altro che ti farà dimagrire (di cui non ti ho ancora parlato) iscriviti subito gratuitamente alla FAT LOSS Mail Class inserendo la tua mail nel form apposito e riceverai nel giro di pochi minuti le prime informazioni utili per dimagrire.

A presto,

Filippo Saggin


Filippo Saggin è un personal trainer. Laureato in Scienze Motorie e dello Sport. Creatore del Metodo StressLess Training, il metodo di dimagrimento attraverso la gestione del cortisolo.

Enjoyed this article?

Find more great content here:

>